ARTE e TECNOLOGIA: Antichità e Futuro, un binomio interessate – settembre 11th, 2015

11228033_10207876171608629_2311797462726565832_nGrande successo di pubblico per l’evento di Lugano dedicato ad Andy Warhol e le sue prime sperimentazioni digitali. Il nostro segretario Carlo Santagostino ha tenuto una conferenza sugli avvenimenti del 1985 avvenuti durante la presentazione del modello Amiga di Commodore di cui quest’anno è il trentennale.

La conferenza è stata organizzata dall’associazione dei professionisti e delle aziende ICT del Canton Ticino – ATED (www.ated.ch) e dalla galleria d’arte DEODATO ARTE (www.deodato.com) ha visto parte attiva la nostra associazione culturale con la presenza in esposizione di un Commodore Amiga 1000 funzionante dove venivano mostrate le opere digitali realizzate da Warhol nel 1985.

http://www.ated.ch/manifestazioni/7/serata-sponsor-2015—arte-e-tecnologia-antichit-e-futuro-un-binomio-interessate_3173.html

L’evento verrà replicato mercoledì 21 ottobre alle ore 18.30 in occasione dell’inaugurazione della mostra “Warhol inedito: le prime sperimentazioni digitali con Amiga – Una mostra documentario a Milano” che si terrà dal 22 ottobre al 21 novembre 2015 presso la galleria d’arte DEODATO ARTE di Milano.

per maggiori informazioni: http://www.deodato.com/deodato_arte_italy/warhol-inedito

Posted in Eventi, RetroCampus

Commodore Italiana – maggio 26th, 2015

Sergio Messa – primo direttore generale di Commodore Italiana

Essere un appassionato di informatica con il pallino del recensore, al giorno d’oggi, non regala molte emozioni. Un po’ per via di un mercato abbastanza standarizzato, un po’ per la carenza di eventi davvero importanti. E pensavo tra me e me, che bello sarebbe stato poter avere gli strumenti di comunicazione di massa odierni, solo una ventina d’anni fa, poter scrivere di qualche avvenimente “importante”, in un periodo carico di eventi che oggi possiamo definire storici. Proprio come l’astrofisico Neil deGrasse Tyson, che ha presentato il bellissimo show “COSMOS: A Spacetime Odyssey”, usando una “Nave dell’Immaginazione” per presentare efficaciemente argomenti altrimenti noisi, ha la particolarità, che con un gioco di fantasia, gli permette di attraversare il tempo e lo spazio, e così di poter assistere ai grandi eventi e poterli raccontare come se stessero per accadere proprio ora.

Read the rest of this entry »

Posted in RetroCampus

Addio all’inventore del Mouse. – luglio 4th, 2013

Lo scorso 2 Luglio ci ha lasciato un grandissimo inventore e visionario.

douglas-engelbart-at-sri-8-oct-68-demo-rehearsal-220x283

Il lavoro di Engelbart è il fondamento stesso del personal computing e di Internet. La sua visione era quella di risolvere i problemi più importanti dell’umanità, utilizzando i computer per migliorare la comunicazione e la collaborazione tra le persone.

Era famoso nel mondo per l’invenzione del mouse e dei fondamenti dell’interazione grafica con il computer.

http://www.dougengelbart.org/

http://www.sri.com/newsroom/press-releases/douglas-engelbart-passed-away-july-2-2013

Posted in RetroCampus

Ipse dixit, Luigi Dadda 1980. – marzo 20th, 2013

Oggi pubblichiamo un interessantissimo reperto recentemente ritrovato, una intervista televisiva a Luigi Dadda, all’epoca rettore del Politecnico di Milano, risalente ad Aprile 1980, dove veniva esposta una sua visione che oggi definiremmo quantomeno profetica sul futuro dell’informatica personale… si prediceva infatti l’avvento di Internet!

“[i personal computer] […] potrebbero diventare uno strumento culturale […] lo strumento stesso potrebbe diventare con l’ausilio di un televisore […] un terminale di una grande rete informatica che porterebbe nelle case di ciascuno una capacità di informazioni mai prima pensabile.”

Posted in RetroCampus

Il ritorno delle Riviste di Videogiochi – gennaio 8th, 2013

Amici di Retrocampus, innanzi tutto buon anno. Con il primo post del 2013 voglio parlarvi del progetto “Riviste&Videogiochi” che porto avanti insieme agli amici del DVG e di Retrocampus.

Che cos’è’ il progetto Riviste&Videogiochi?
Principalmente si occupa di preservare le storiche riviste di videogiochi (ma anche quelle di informatica) tramite la scansione delle stesse, in alta risoluzione e senza loghi o watermark.

Tutto questo e’ necessario per preservare questo importante patrimonio; molto più che in altri settori rivista e prodotto sono legati indissolubilmente. Tutto questo si traduce anche in un’altra importante considerazione: le riviste di videogiochi rispecchiano la storia dei videogame in Italia.

C’è’ poi una cosa che mi sta a cuore e ci differenzia da altri progetti simili: dietro alle riviste, alle loro pagine colorate ci sono delle persone straordinarie che giorno per giorno hanno scritto questa storia. Attraverso loro abbiamo plasmato la nostra passione, e proprio come in un libro, se non è scritto con passione, nessuno se lo ricorderà mai.

Ed ecco perché crediamo in questo progetto, sul portale www.rivistevideogiochi.it potete trovare quotidianamente nuove riviste riportate in vita e liberamente scaricabili. Ma  non solo, anche approfondimenti e curiosità su questo magico mondo.

Read the rest of this entry »

Posted in Eventi

Ed un’altra macchina ne compie 30!! – dicembre 2nd, 2012

BBC Micro 30° anniversario

Posted in RetroCampus

Inaugurazione Spazio Tilt! – Bologna 17/11/2012 – novembre 22nd, 2012

Ed ecco arrivare per  gli amici di Retrocampus il mio piccolo report, sull’inaugurazione di Spazio Tilt! , forse non tutti sanno che il 20 Ottobre 2012 è stato aperto a Bologna, come si autodefinisce ironicamente, Il Bignami del Museo del Flipper, realizzato dall’associazione Tilt! , capitanato da Federico “wiz” Croci.

Spendiamo due righe sull’associazione Tilt!, progetto nato come risorsa di rete (già dai tempi delle vetuste BBS) interamente dedicata agli apparecchi da intrattenimento automatici, oltre a segnalare eventi e news, raccoglie materiale cartaceo, depliants, ma anche manuali, schemi elettrici e altro, insomma un punto di ritrovo per appassionati italiani e non solo, anche all’estero riscosse un buon successo. Tra gli anni 1995/1996  venne fondata un’associazione no-profit Tilt! e registrato il dominio www.TILT.it.

Read the rest of this entry »

Posted in Eventi

Brusaporto Retrocomputing Edizione 2012 – novembre 20th, 2012

Al mio primo post su Retrocampus, mi presento con il resoconto dell’evento “Brusaporto Retrocomputing” che a livello nazionale risulta essere quello più amato dai fan del digitale informatico, e anche questa edizione 2012 ha attirato molto pubblico accomunato da questa passione.

Per me la giornata è incominciata presto, alla mia prima edizione volevo esser sicuro di esser pronto per tempo, anche se il tempo uggioso non invogliava il mio corpo a schiodarsi dal caldo piumone 🙂
Caricata velocemente la piccola 500 con i miei Amiga e le mie preziose riviste, fino al limite possibile, io e mia Moglie siamo arrivati velocemente in quel di Brusaporto, per una volta un evento si è tenuto dietro casa nostra.

Giunto giunto sul posto, mi ha fatto subito una buona impressione, il capannone offre uno bello spazio ampio facilmente accessibile, l’aria calorosa e il clima festoso mi hanno fatti sentire subito sentito a casa.

Appena arrivato i lavori di allestimento erano già iniziati, gli organizzatori ci accolgono e ci forniscono di spilline e i badge, e troviamo anche un bel segnaposto in cartoncino. Per me dieci e lode a Giuseppe Frigerio e Daniele Lena, che hanno saputo organizzare la manifestazione in modo impeccabile, sono un po’ fissato su queste cose, e trovarsele già pronte e di qualità, è stata una bella sorpresa.

Read the rest of this entry »

Posted in Eventi

Siate affamati… – ottobre 26th, 2012

Posted in RetroCampus

ODISSEA? Chi era costui? – ottobre 25th, 2012

Quarta di copertina del numero di gennaio 1976 di Sperimentare.Oggi, sistemando la documentazione per l’imminente mostra di Brusaporto (vi aspettiamo il 28 ottobre per la mostra monotematica sui PONG e la storica riaccensione di un PDP11), ho fatto una scoperta che oserei definire molto interessante per la storia dei videogames in Italia.

Non si aveva la certezza (sino ad ora) che quella che viene comunemente considerata come la prima console per videogiochi della storia, il Magnavox Odyssey, fosse stato ufficialmente venduto nel nostro paese.

Ma mentre sistemavo le scansioni del numero di gennaio 1976 di “Sperimentare – rivista mensile di elettronica pratica”, cosa ti vedo in quarta di copertina? “ODISSEA – La sala giochi in casa” … ma è il Magnavox Odyssey… tradotto in italiano e distribuito ufficialmente dalla GBC (lo stesso distributore che porterà in italia, tra gli altri, anche tutti i personal della Sinclair).

…ora non ci resta che reperirne un modello, abbandonato in qualche buia cantina o solaio polveroso… la caccia è aperta!


Carlo Santagostino.